BSH investe in un parco industriale
Mar 7, 2005
 Print this page

BSH Bosch und Siemens Hausgeräte GmbH, il gruppo di Monaco di Baviera, è in procinto di investire circa 50 milioni di Euro per la creazione di una unità produttiva di frigoriferi in un quartiere alla periferia di San Pietroburgo, in Russia. BHS prevede la creazione di 500 posti di lavoro a medio termine, mentre i piani a più lungo termine dell’azienda sono finalizzati alla realizzazione di un “Appliance Park”, un parco industriale dell’elettrodomestico.

BSH erigerà uno stabilimento di frigocongelatori e un centro logistico nell’ambito di un parco industriale di recente costruzione. Lo scorso marzo il Dr. Robert Kugler, membro del consiglio di amministrazione di BSH, ha incontrato il sindaco della città Valentina Matvienko per firmare il compromesso per l’acquisto di un terreno edificabile di circa 250.000 m2. L’avvio della produzione è fissato per il primo trimestre del 2007, e gli elettrodomestici prodotti saranno destinati principalmente al mercato locale. In una prima fase è prevista una capacità produttiva di circa 500.000 unità all’anno.

Il gruppo BSH punta ad integrare e qualificare i fornitori locali nel progetto fin dalle prime fasi per garantire la fornitura a livello locale di una elevata percentuale di materiali e componenti. BSH è presente in Russia dal 1994 con una unità di vendita e assistenza.

Back to Breaking News