Joint venture fra TCL e Visy Electric
Dec 1, 2004
 Print this page

TCL Corp. ha reso noto che il proprio dipartimento elettrodomestici ha investito 100 milioni di yuan (circa 9 milioni di Euro) in uno stabilimento per la produzione di frigoriferi in joint venture nella città di Qingdao nella zona est della Cina. Secondo un articolo AFX, TCL opererà in team con Visy Electric (Qingdao) Co. Ltd., una joint venture italiana produttrice di apparecchi elettrici. Nella prima fase del progetto di cooperazione, le due aziende costruiranno uno stabilimento con una capacità produttiva annuale di 500.000 unità, di cui una parte destinata all’esportazione. I dettagli finanziari dell’accordo non sono stati comunicati.

L’alleanza con marchi internazionali di primo piano come Visy - ha affermato TLC - ha lo scopo di potenziare la competitività. L’azienda ha annunciato anche una joint venture con Toshiba.

Back to Breaking News