Merloni e l’impianto a Leningrad
May 1, 2003
 Print this page

La casa produttrice italiana Merloni Elettrodomestici considera la possibilità di investire 40 milioni di Euro (44 milioni di dollari americani) nella costruzione di una fabbrica nella regione Leningrad per produrre pezzi destinati ai propri elettrodomestici nazionali, stando a quanto afferma The Moscow Times. Sempre secondo l’articolo, una delegazione di Merloni, che si è incontrata con le autorità della regione Leningrad, ha espresso l’intenzione di voler costruire altresì impianti nelle regioni di Yekaterinburg e Lipetsk.

Back to Breaking News